La manifestazione è inserita nel Circuito Fantabici e nel Giro d'Italia Uisp


Il Team Battistelli organizza per il giorno 17 Giugno 2018, la 7^ edizione della Granfondo dei COLLI AMERINI, gara ciclistica, aperta a tutti i ciclisti in regola con il tesseramento 2018.

La manifestazione è prova del Circuito Fantabici e del "Giro d'Italia Uisp"

L'occasione, oltre che per l'aspetto puramente sportivo ed agonistico, si caratterizza, per lo scopo di diffondere e valorizzare la conoscenza paesaggistica e culturale del comprensorio dei Colli Amerini. 

Il percorso partendo da Amelia, centro di riferimento di tutto il comprensorio, in quanto comune più grosso, snodandosi tra le verdi colline ricoperte di uliveti e vigneti e tra i boschi di macchia mediterranea, dopo aver sconfinato nel Lazio ad Orte, attraversa i centri di Penna in Teverina, Giove, Attigliano; Lugnano in Teverina, Alviano, Guardea, Montecchio, Melezzole, Castel dell'Aquila, Sambucetole, Porchiano, per arrivare di nuovo ad Amelia.

Tecnicamente è ritenuto un percorso molto valido, con salite non impossibili, ma nello stesso tempo senza tregua, in quanto tranne che per brevi tratti, è un continuo su e giù per le caratteristiche colline Umbre, (Turistico: km. 57 mt. 650, M/F: km. 100 mt. 1455, G/F: km. 134 mt. 2167)

Alcuni punti del percorso, tanto sono suggestivi che meriterebbero veramente una sosta per ammirare il paesaggio, anche se sappiamo, che la gara agonistica non permette questo, ma, i "senza fretta", hanno la possibilità di conoscere luoghi e paesaggi, che non si vedono ogni giorno.

In tal modo riteniamo di aver offerto la possibilità di conoscere luoghi e paesaggi che non si vedono ogni giorno.

Due centri da non dimenticare, anche se non attraversati se non marginalmente dal percorso della G/F, sono i centri di Avigliano Umbro e Montecastrilli.

Tutto il territorio si caratterizza per la produzione di olio e vino di qualità eccellente, l'olio in modo particolare ha avuto riconoscimenti anche nazionali, da non sottovalutare anche altre produzioni come i fichi Girotti o la fava cottora.

Di seguito riportiamo anche alcuni cenni storico/culturali dei centri interessati dal percorso della G/F che consigliamo a tutti di visitare.

 

Veduta di Amelia Terni Amelia: Centro storico, Mura ciclopiche del III e IV sec. a.c., Museo, Cisterne romane, Teatro, Duomo, Torre civica, Palazzi storici.

 

Veduta di Amelia Terni Penna in Teverina: Centro storico ed il Presepio vivente.

 

Castello di Giove, UmbriaGiove: Centro storico ed il Castello.

 

AttiglianoAttigliano  Chiesa di S. Lorenzo Martire,  Parco di Studio e Riflessione

 

LugnanoLugnano in Teverina: Centro storico e Chiesa romanica della Collegiata.

 

AlvianoAlviano: Castello e l’oasi naturalistica del WWF.

 

GuardeaGuardea: Le Mura Megalitiche, i cui resti sorgono in località Fossi.

 

MontecchioMontecchio: Antiquarium e Necropoli del Vallone di S.Lorenzo

 

Avigliano UmbroAvigliano Umbro:  Porta Vecchia, Teatro Comunale, Foresta fossile di Dunarobba.

 

MontecastrilliMontecastrilli La Chiesa parrocchiale di San Nicolò, La Chiesa di Santa Chiara e di San Lorenzo in Nifili.

 



Prenota ora

Invia una richiesta per conoscere le nostre disponibilità.


Ho letto e accettato il trattamento dei dati ai fini della Privacy